enlil-energia-eolica

Il vento è sempre stato una risorsa indispensabile per l’essere umano. Sin dai primi tempi con le prime barche a vela fino ai nostri giorni, diventando un’inesauribile fonte di energia rinnovabile e innovativa.

Le pale eoliche esistono da molti anni e l’Italia ne è costellata. Una novità arriva però dai Paesi Bassi con l’invenzione di Enlil, la nuova turbina eolica nata nei laboratori di Devecitech.

enlil-traffico-energia

Enlil: trasformare il traffico in energia

Grazie ad Enlil anche lo spostamento minimo d’aria provocato dal singolo passaggio di un’auto anche a pochi km/h può far spostare la turbina verticale innovativa andando così a generare energia.

L’idea nasce da voler trasformare non le classiche strade urbane, bensì le strade ad alta velocità e alto scorrimento come le autostrade in fonti di energia alternativa.

La turbina può raccogliere fino a 1 KW/ora. Ma Enlil non è solo accumulo di energia, ma anche controllo e misurazione. Grazie alla sua intelligenza artificiale innovativa è in grado di raccogliere dati, attraverso appositi moduli, e di calcolare la produzione di CO2 nell’area circostante. Grazie alla IOT sarà possibile in futuro integrare nuovi sistemi e raccogliere maggiori informazioni sull’ambiente intorno alle turbine.